Obiettivi

L’obiettivo di BioEnergy Farm II è favorire il mercato per la digestione su micro-scala in Europa. I partner del progetto credono che, favorendo il mercato,  la quantità di energia sostenibile prodotta dalle aziende possa salire di 60 MW. Questo incremento sarà raggiunto in due fasi:

 

1) La prima fase coincide con l’arco di tempo in cui si svolge il progetto. L’obiettivo è di assistere 700 agricoltori per valutare uno studio di fattibilità per una potenza totale di circa 100 MW entro la fine del progetto. Ciò dovrebbe determinare un incremento di 28 MW di biogas prodotto come risultato diretto dei business plan redatti. Dato il tempo che intercorre tra la stesura dei business plan e la reale implementazione, i 28 MW saranno realizzati entro 18 mesi dalla chiusura del progetto.

 

2) La seconda fase si svolgerà dalla fine del progetto fino al 2020. In questa seconda fase, stimiamo che circa altri 32 MW di bioenergie saranno sviluppati nei Paesi dell’Unione aderenti al progetto e non. Questo perché il progetto contribuirà ad favorire il mercato per i digestori su micro scala in tutta Europa. Crediamo che la realizzazione dei primi digestori con questa tecnologia determinerà un effetto a palla di neve, convincendo sempre più agricoltori a investire negli impianti su micro scala. Quando saranno offerti strumenti aggiornati e solidi, tutti gli agricoltori interessati potranno trarre beneficio dagli strumenti offerti dal progetto BioEnergy Farm II.

Share This